La Storia di CAPOVOLTA

Lei Si chiama DREAM.

È una semplice e una piccola barca.

Per anni si è presa cura di accogliere e far navigare uomini e donne.

È stata cornice di Immagini di ogni genere, di pesca, di effusioni d’amore e anche di riflessioni solitarie.

Onde di risacca hanno creato la melodia di smisurate emozioni.

Gli anni passano e DREAM con il passare del tempo viene lasciata sempre più sola.

È troppo piccola e le persone ora preferiscono navigare sul barche più grandi e confortevoli.

Gli anni passano e DREAM viene abbandonata in mezzo ad un verde campo, poco lontano dal lago.

Non naviga più e senza la sua amata acqua DREAM è sempre più triste e malinconica.

Così diverse,

una struttura rigida verso una sostanza liquida che si adatta a tutto, proprio come gli uomini e le donne, ma così indispensabili nel stare insieme per dare vita a qualcosa di magico,come se fosse Amore.

Per mesi DREAM resta sola in questo campo, senza percepire nemmeno dalla pioggia la piacevole sensazione di ciò che la fa sentire a casa.

I turisti che le passano vicino, a stento la guardano, anzi, sono quasi indignati nel vedere un mezzo rottame, lasciato lì, quasi a rovinare un paesaggio turistico.

Ma DREAM non bada a queste inutili lamentele e continua a SOGNARE e a CREDERE che presto la sua amata acqua la raggiungerà e si prenderà cura di riempire lo spazio che prima accoglieva le persone, con la sua forte e dolce presenza, per lei vitale.

Imparando a stare bene anche in questa situazione, facendo dell’Erba su cui è appoggiata una morbida coperta su cui farsi cullare.

Ed è così, che dopo qualche giorno, piove così tanto e così forte che tutta l’acqua che cade dal cielo riesce a riempire completamente gli spazi vuoti di DREAM.

Ora è l’acqua che naviga su DREAM,

I ruoli si sono CAPOVOLTI, ma hanno trovato il modo di riunirsi .

Su di lei si riflette il cielo, i Verdi alberi che la circondano.

DREAM, un sogno costante.

DREAM, ha contribuito a realizzare sogni.

DREAM, ha realizzato il suo grande sogno nel momento in cui all’apparenza non era possibile farlo.

Rivivere con la sua acqua, rivivere la sua acqua, anche se CAPOVOLTA.

L’acqua è come l’amore.

Niente ostacoli, essa scorre.

Trova una diga, allora si ferma.

La diga si spezza, scorre di nuovo.

In un recipiente quadrato, è quadrata.

In uno tondo, è rotonda.

Ecco perché è più indispensabile di ogni altra cosa.

Niente esiste al mondo più adattabile dell’acqua.

E tuttavia quando cade sul suolo, persistendo, niente può essere più forte di lei.

Cosa ci insegna DREAM?

Sicuramente quando una cosa è per te, trova il modo per raggiungerti ma la differenza la fa quanto tu la vuoi veramente, quanto tu continui ogni giorno a sognarla e a crederci.

Quanto tu dalle sfighe e dai fallimenti fai nascere opportunità.

Quanto tu dal diverso ci veda qualcosa di speciale e unico .

Quanto tu ogni giorno, continui a fare azioni che ti consentono di realizzare i tuoi sogni.

Quanto tu ci metti il cuore in quello che fai.

Quanto tu ci metti amore.

Quanto tu ami.

Quanto tu, ti permetta di farti amare.

Perché in DREAM c’è l’amore.

Perché in Te c’è l’amore .

Perché tu sei l’amore.

Con affetto.

La tua Mental Coach.

Un pensiero speciale lo dedico a Paolo che mi ha donato questa foto e mi ha fatto conoscere DREAM-

Vieni a scoprire insieme a me come fare di ogni evento della tua vita il tuo punto di svolta , con Amore.

Domenica,14 ottobre a Bologna, daLle 15 alle 18.

Prenota il tuo posto gratuitamente cliccando su questo link

⬇️

http://www.ekis.it/turningpoint/cantmc

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...