[PERSISTERE]

L’AZIONE è in nostro controllo, è una nostra responsabilità ed è un nostro diritto.

I step fondamentali per agire in modo eccellente e al 100% sono 6

👣

[ IL QUARTO STEP È : COMPLETA IL TUO

COMPITO]

Qual’è a parola d’ordine per completare il compito?

➡️PERSISTERE.

Bisogna fare quello “sforzo” in più per portare a compimento le proprie azioni, amarne la fatica perché è quel piccolo sforzo extra che fa la differenza.

Voglio ora condividere con te una parte di capitolo del mio diario

📕”Diario di una ragazza in cammino”👣

scritto durante il mio Cammino di Santiago.

Perché questo?

Semplicemente perché ti mette nelle condizioni di riflettere rispetto a ciò.

Lo chiamai:

“LA FORZA DEL VENTO CONTRO… VERSO LA FORZA DEL TUO OBIETTIVO”

(Quale decidi di far vincere?)

Mi spettano circa una decina di km in salita ora.

Comincia a piovere, sempre più forte quando, procedendo sempre più in alto, si trasforma in neve.

Ho il vento contro e la neve mi sbatte arrogante in viso.

Mi devo chiudere bene l’impermeabile e uso lo scalda collo per lasciare fuori appena gli occhi.

Soffia forte il vento che, insieme alla neve, mi sta rendendo ancora più arduo il cammino.

Sento che sto spingendo con tutta la mia potenza per andare contro a questo turbine di vento e neve.

Sento la forza del vento contro… verso…la forza del mio obiettivo.

E il mio corpo perdura tutto questo.

La mia mente ci passa attraverso.

Ed è cosi che do seguito agli ultimi km della mia tappa di oggi.

Una irresistibile forza del mio obiettivo, così forte da rendere favorevole il vento contrario, trasformando un apparente ostacolo in una leva per raggiungere con ancora più grinta e perseveranza il mio obiettivo.

➡️E tu quanta forza dai ai tuoi obiettivi?➡️Quante volte permetti che un “vento contro” ti rallenti o ti impedisca di raggiungerlo?

➡️Cosa puoi fare per trasformare quel “contro” in un qualcosa a “favore”?

Mi ritrovo a Foncebadon.

La bufera di vento e neve mi ha accompagnata per un’ora circa.

Apro la porta dell’ostello, completamente bagnata lascio i segni appena entro.

Mi salutano.

Sono completamente ghiacciata.

Le mie mani hanno perso ogni forma di sensibilità che, al momento di prendere la credenziale, fatico ad afferrarla.

L’Hospitalero mi sorride e con cura mi aiuta.

Vedo un camino acceso con un bel fuoco ardere sulla mia sinistra.

Non vedo l’ora di mettermici davanti per scaldarmi.

Me lo merito.

Ogni fatica, a risultato raggiunto, viene in qualche modo ripagata.”

⬇️

Al contempo, non credo che i risultati debbano venire sempre e solo attraverso sforzi assurdi, anzi.

Io ho passato anni della mia vita con questa convinzione, poi quando mi sono avvicinata al coaching, al prendermi cura di me, ho capito che non deve essere sempre così e ho imparato a chiedermi come mai per quale motivo a volte sia così difficile riuscire a far incastrare cose che dovrebbero incastrarsi in modo naturale, semplice.

Spesso ci sono convinzioni limitanti, paure, ancoraggi.

La questione è che comunque l’azione concreta ci vuole.

Anche per cambiare i limiti, e usarli a nostro favore.

🌻👣❤️

martinacarrarocoach.com

Martina Mental-Coach Carraro

#100per100martina #tiallenoallafelicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...